Come lavoro

Dove lavoro

Online: offro terapia tramite zoom (video), per telefono, via email o messaggistica istantanea

All’aperto: le sessioni si svolgono in uno dei parchi di Glasgow

Studio: al momento non offro appuntamenti in studio per via della pandemia fino al 2022.

 

Approccio

centrato sulla persona: credo fermamente che ognuno di noi conosca cosa funzioni meglio per se stesso. Io posso sostenerti e guidarti ad accedere alle tue risorse interne ed aiutarti ad affrontare al meglio gli eventi della vita, offrendo uno spazio empatico e non giudicante.

femminista: sono interessata a quello che come individuo porti nelle nostre sedute e al tempo stesso sono consapevole dell’impatto che l’ambiente, il potere e le disuguaglianze potrebbero avere sulle tue difficoltà. Questo significa che il mio è un approccio culturalmente consapevole e sensibile alle forme intersezionali di oppressione.

non-diagnostico: dò importanza ed ascolto a come tu dia senso alla tua vita ed una possibile diagnosi, piuttosto che utilizzare la diagnosi per spiegare chi sei tu. 

informato sul trauma: le esperienze traumatiche possono avere un impatto sulla capacità di far fronte alle avversità. Rispettando la tua individualità, durante il nostro lavoro insieme, inividueremo le tue capacità ed abilità per guarire ed al tempo stesso metteremo la tua sicurezza al centro.

 

Lavoro con un’ampia varietà di problematiche legate alla salute mentale, fra cui (e non solo):

cambiamento e perdita / problemi relazionali / ansia / depressione / senso di colpa e vergogna / relazione con il cibo / immagine del corpo / autostima / isolamento / problemi culturali e di identità / sopraffazione dai propri pensieri e sentimenti

 

Specializzazione

Sentire le voci: Ho fatto volontariato come counsellor presso un centro che da aiuto e supporto a chi ha avuto esperienze legate ad allucinazioni visive, uditive e tattili. Ho una profonda comprensione su come queste esperienze influenzino la vita quotidiana e la relazione che si ha con se stessi, gli altri ed il mondo circostante. Ho inoltre una profonda comprensione di cosa significa essere coinvolti con i servizi di salute mentale in relazione alle allucinazioni. 

Le sedute di counselling possono riguardare queste esperienze ma non solo.

Uso di alcol o sostanze stupefacenti: Ho un’esperienza decennale, in diversi ruoli e settori, incluso il counselling, di aiuto e supporto a chi usa alcol e/o sostanze stupefacenti in maniera problematica. Il mio approccio ha una base teorica che si vede l’uso di alcol e/o sostanze come mezzo di autoregolamentazione emotiva. Nel nostro lavoro insieme, non solo creeremo lo spazio per osservare a capire cosa attiva l’uso della sostanza ma guarderemo anche a quali sono gli elementi della tua vita che ti impediscono o rendono difficile la possibilità di ridurre o smettere.

Trauma/Dissociazione: Ho esperienza nel lavorare con processi dissociativi e traumi complessi. Nel nostro lavoro insieme, darò priorità alla creazione di un ambiente in cui tu ti senta al sicuro non solo nella nostra relazione terapeutica, ma anche nel tuo corpo, nelle relazioni con gli altri e nell’ambiente circostante.